MORBO DI RAYNAUD

LA SINDROME DI RAYNAUD

La sindrome di Raynaud, o fenomeno di Raynaud, è caratterizzata da episodi di vaso-spasmo, ossia di restringimento dei vasi sanguigni.

Questo restringimento fa diminuire il flusso di sangue diretto verso le dita delle mani e dei piedi. Nella maggior parte dei casi i pazienti sono colpiti alle dita delle mani, mentre per il 40% sono interessate le dita dei piedi.

Gli episodi vengono provocati dallo stress o dal freddo, non solo ambientale ma anche per contatto con solidi o liquidi freddi, producendo cambiamenti di colore, gonfiore e persino dolore nelle zone interessate dalla sindrome.

La sindrome di Raynaud è spesso associata ad iperidrosi, e l’intervento di clamping selettivo del nervo simpatico trova indicazione con successo nella sindrome di Raynaud Primaria, dando un alto tasso di guarigione o miglioramento:

La complessità di tale patologia richiede un’attenta valutazione di ciascun caso da parte di un chirurgo esperto.